Frequently Asked Questions

Qual’è il modo migliore per fare germogliare i semi?

Il modo migliore per seminare i semi di cannabis richiede solamente due risorse due piatti e un po ‘di tessuto umido. Ecco una guida passo dopo  passo.

ATTENZIONE! Sfortunatamente, il regolamento e l’adempimento in merito al seme di canapa spesso differisce da Nazione a Nazione. Per questo motivo vi avvertiamo, come operazione necessaria, di indagare sui regolamenti ai quali siete soggetti.

1. Fase uno – Impostare

Copra uno dei piatti con alcuni fogli di carta da cucina inumiditi; elimini ogni eccesso d’acqua dal piatto.

Sistemi i semi di cannabis sopra la carta da cucina umida, lasciando più spazio possibile fra un seme e l’altro.

Copra i semi con altri fogli di carta da cucina inumiditi, eliminando sempre ogni eccesso d’acqua. Infine, copra il tutto con il secondo piatto, capovolto sopra il primo, in modo da tenere i semi in un ambiente al buio e umido, adatto alla germinazione.

In primo luogo ha bisogno di due sottovasi o piatti ed un po’ di carta da cucina umida.

 

2. Fase due – Germinazione

Tenete i patti in un luogo caldo (21ºC) ed al riparo dalla luce diretta. In questo modo i suoi semi germineranno da soli. Lei dovrà solo: Controllare quotidianamente i semi per assicurarsi che la carta non si asciughi eccessivamente.

Se necessario, inumidisca la carta da cucina spruzzandovi sopra un po’ d’acqua. Entro alcuni giorni i primi semi si apriranno e vedrà fuoriuscire un germoglio.

Alcuni semi possono richiedere da 10 a 14 giorni per germinare, anche se si tratta di casi rari.

Quando dai semi è spuntato un germoglio di pochi millimetri, è necessario trasferire i semi molto DELICATAMENTE (preferibilmente utilizzando una pinzetta) in un piccolo contenitore contenente terreno di coltura (terriccio o lana di roccia).

Quando dai semi è spuntato un germoglio di pochi millimetri, è necessario trasferire i semi molto DELICATAMENTE

3. Fase – Terriccio

Pratichi dei fori nel terreno di coltura profondi 2-3mm (max 5mm), vi inserisca i semi di cannabis con il germoglio verso il basso e copra i fori con il terreno. I germogli spunteranno dal terreno in 1 – 3 giorni.

I germogli spunteranno dal terreno in 1 – 3 giorni

Fase 4 – La fase della piantina

Le nuove piantine dovrebbero avere accesso a una luce brillante dal momento in cui emergono. La cura dovrebbe essere esercitata nella prima o nella seconda settimana, dal momento che le piantine sono ancora abbastanza delicate.

Le piantine destinate all’aria aperta devono essere climatizzate alla luce diretta del sole posizionandole su un davanzale della finestra all’interno della casa e aumentandone l’esposizione alla luce solare diretta di un’ora o due al giorno.

Le piantine destinate a interni possono emergere in un ambiente illuminato artificialmente senza problemi. Se si utilizza l’illuminazione HID, le piantine devono essere mantenute a una distanza minima di 50-80 cm dalla lampadina. Se si utilizza la luce fluorescente, le piantine possono essere mantenute a una distanza normale dal tubo / bulbo.