Semi femminizzati White Label Banana Kush

  • Varieta' Femminilizzata
  • Indica
  • Periodo di fioritura medio
  • Pianta compatta
  • Resa pesante
  • Temperato / Continentale
€20.00904601520032154
Disponibile
Imballaggio discreto
Spedizione veloce
Qualità superiore
Protetto per McAfee

Descrizione

Banana Kush mescola Kush, Haze e Skunk in un ibrido Indica che riempie la sua struttura compatta con grandi nodi di gemme pesanti, appiccicose e fruttate.

Continua a leggere
Imballaggio discreto
Spedizione veloce
Qualità superiore
Protetto per McAfee

Descrizione

L'ascendenza della Banana Kush vanta due serie di genetica Sativa di alta qualità: una miscela Skunk-Haze ottenuta dalla grande Silver Haze incrociata con la Skunk Kush e la famosa e saporita NYC Diesel, per lo più ibrida Sativa. Allo stesso modo, su entrambi i lati dell'albero genealogico sono presenti varietà dell'Indica afgana di alta qualità conosciuta come Kush. Come accennato, la Skunk Kush forma un importante mattone sul lato paterno, mentre l'orgoglio della cannabis californiana, la OG Kush è la pianta madre utilizzata per la produzione di White Label Banana Kush.

Le piante coltivate dai semi di cannabis femminizzata Banana Kush sono caratterizzate dai tipici modelli di crescita dell’Indica. L’influenza della Sativa di questa varietà si nota soprattutto nella struttura dei fiori e, quindi, nell'effetto dei fiori essiccati. La crescita vegetativa è vigorosa e affidabile, con la maggior parte delle piante che producono un fusto principale spesso e produttivo e rami robusti con brevi spazi internodali. Durante la fase di fioritura, è possibile apprezzare come Banana Kush aumenta la sua altezza vegetativa dal 100% al 150%. Come regola generale, le piante cresciute da seme dovrebbero essere indotte a fiorire a poco meno della metà della dimensione finale desiderata, mentre i cloni dovrebbero essere messi a dimora a circa il 60% della dimensione prevista, per poi fiorire.

Nelle prime settimane di fioritura, Banana Kush rallenta la sua crescita verso l'alto man mano che i primi calici si sviluppano nei suoi numerosi siti di gemmazione. Prima della metà del suo periodo di fioritura di 7-9 settimane, questa varietà dedicherà la maggior parte della sua energia alla produzione di moltitudini di piccoli calici solidi e resinosi in ciascun nodo, che si accumuleranno rapidamente in spessi nodi di gemme. Le infiorescenze assumono spesso una forma conica o piramidale con una base extra-larga che si assottiglia fino ad un punto smussato. Dato il germogliamento molto vigoroso di Banana Kush, le gemme terminali nella parte superiore del fusto principale e dei rami si uniscono spesso con le infiorescenze sottostanti formando grandi cole, nonostante la tendenza dei calici a raggrupparsi ai nodi, anziché "correre" tra loro.

Durante la fase di fioritura, White Label Banana Kush richiede pochissime cure, e le piante in un sistema correttamente configurato possono essere fondamentalmente lasciate stare fino al momento del raccolto. L'umidità dovrebbe essere mantenuta bassa nella seconda metà della fioritura, a causa delle dimensioni e della stretta formazione di gemme di questa varietà. Anche se il suo odore crescente non è eccessivo, i coltivatori dovrebbero considerare che è probabile che aumenti con l'avvicinarsi del raccolto. Come molte varietà pesanti di Indica, la Banana Kush può essere una pianta vorace di nutrienti, soprattutto nei suoi fenotipi più produttivi per favorire il loro pieno rendimento.

Dopo il raccolto, le gemme in genere si seccano rapidamente, pur conservando gran parte delle loro dimensioni. Per i raccolti più grandi si consiglia un deumidificatore o una buona circolazione dell'aria nell'area di essiccazione, dal momento che le gemme della Banana Kush possono rilasciare una grande quantità di acqua in atmosfera in breve tempo. Anche la manicure è un compito semplice, dal momento che le piante producono un fogliame minimo nella fase di fioritura, e anche le grandi infiorescenze presentano relativamente poche foglie a lembo singolo che crescono da loro.

Le gemme essiccate di White Label Banana Kush deliziano tutti gli intenditori di cannabis. Grasse, fruttate e profumate, appiccicose con ghiandole resinose, ma facile da sbriciolare grazie ai calici relativamente piccoli di cui è composta. La rottura delle gemme rilascia l’aroma pieno e complesso di questa varietà - dolce, con sentori di banana matura, zucchero di canna e una forte nota di limone-lime tipica della NYC Diesel, su una base di Indica ricca e speziata, retaggio delle sue origini Afghan Kush.

Così come il suo modello di crescita e fioritura, gli effetti di White Label Banana Kush sono per lo più tipici dell’Indica, con abbastanza Sativa da elevare la sua potente euforia e farla risaltare rispetto ad altre varietà Kush. L’effetto euforico caldo e rilassante della Banana Kush si sente molto rapidamente, quasi non appena viene espirato. La parte Haze del suo profilo cannabinoide può essere percepita poco tempo dopo, aumentando l’euforia e rendendola più favorevole alla conversazione, alla risata e alla creatività.

  • Varieta' Femminilizzata

    Banana Kush Femminizzati è un ceppo femminilizzato, che produce solo piante di cannabis femminilizzate.

  • Indica

    Banana Kush Femminizzati ha una vasta proporzione di geni Indica nel suo patrimonio genetico.

  • Periodo di fioritura medio

    Banana Kush Femminizzati avrà bisogno di un tempo di fioritura medio per raggiungere il pieno potenziale

  • Pianta compatta

    Banana Kush Femminizzati raggiungerà un'altezza piuttosto ridotta durante la fase di fioritura.

  • Resa pesante

    Banana Kush Femminizzati può produrre una resa molto ampia, ma può richiedere qualche cura in più per raggiungere il loro pieno potenziale.

  • Temperato / Continentale

    Banana Kush Femminizzati possono essere coltivate all'aperto in un'estate calda normale.

Recensioni

Powered by
Puoi anche leggere le recensioni in altre lingue: