Varietà Research
-35%

Semi di Banana Kush Femminizzati della White Label

- 35 %
Tipo di semeVarieta' Femminilizzata
Sativa / indicaIndica
Tempi di fiorituraPeriodo di fioritura medio
AltezzaPianta compatta
ResaResa pesante
ClimaTemperato / Continentale
€20.00
€13.00943101520032154
Disponibile
Imballaggio discreto
Spedizione veloce
Qualità superiore

Descrizione

La Banana Kush Femminizzata è al 70% indica, al 30% sativa. Combina geni di alcune delle maggiori varietà di produzione di cannabis: Haze, Skunk, Kush e Diesel. Questo ibrido ben equilibrato composto da quattro varietà produce piante robuste con una fase di fioritura produttiva rapida. I semi di cannabis Femminizzati Banana Kush della White Label permettono anche ai coltivatori principianti di produrre un raccolto impressionante di cime brillanti e fragranti. Le piante hanno elevati livelli di THC e generano un effetto potente e rilassante.

Continua a leggere
Imballaggio discreto
Spedizione veloce
Qualità superiore

Informazioni sulla Banana Kush Femminizzata della White Label

La Banana Kush vanta alcune caratteristiche genetiche sativa di alta qualità, è composta dalla leggendaria Silver Haze incrociata con la Skunk Kush, e la famosa e gustosa NYC Diesel, in gran parte sativa. Su entrambi i lati dell’albero genealogico sono presenti anche varietà di Afghan Kush. La Skunk Kush forma un importante elemento in linea paterna, mentre l’orgoglio della cannabis californiana, la OG Kush, è la pianta madre utilizzata per fare la Banana Kush della White Label.

Coltivazione della Banana Kush Femminizzati della White Label

I semi di cannabis della Banana Kush Femminizzati sono per il 70% indica, per il 30% sativa, e mostrano la tipica coltivazione indica. L’influenza sativa di questa varietà si nota soprattutto nella struttura dei suoi fiori e nell’effetto cerebrale che ne deriva.

La crescita della vegetazione è vigorosa e affidabile. La maggior parte delle piante sviluppa uno stelo principale produttivo spesso e rami robusti con brevi spazi internodali. Durante la fase di fioritura, l’altezza vegetativa della Banana Kush Femminizzata aumenta tipicamente dal 100% al 150%. La Banana Kush rallenta la sua crescita verso l’alto nelle prime settimane di fioritura quando si sviluppano i primi calici nei molti luoghi delle sue cime. Prima di raggiungere il punto centrale del suo periodo di fioritura da sette a nove settimane, questa varietà produce molti calici piccoli, solidi, resinosi a ciascun nodo, che generano nodi di cime.

I gruppi di fiori assumono spesso una forma conica o piramidale, con un’ulteriore base che si restringe verso un punto arrotondato. Grazie alla presenza di cime extra vigorose, le cime terminali all’apice dello stelo principale di Banana Kush e i rami spesso si uniscono ai gruppi di fiori sottostanti, formando grandi cole. Questo avviene nonostante la tendenza dei calici a raggrupparsi verso i nodi, piuttosto che a “correre” fra loro.

Nella fase di fioritura, la Banana Kush della White Label necessita di pochissime cure, e le piante possono essere lasciate nelle loro condizioni fino al momento del raccolto. Il livello di umidità dovrebbe essere mantenuto basso nella seconda metà della fioritura, per via della dimensione e della formazione compatta delle cime. Come molte varietà di indica, la Banana Kush necessita di molte sostanze nutritive per produrre ottimi risultati. Con il giusto livello di cure, le piante tendono a produrre raccolti enormi.

Dopo il raccolto, le cime si seccano piuttosto velocemente, mantenendo gran parte delle loro dimensioni. Per ottenere raccolti maggiori si raccomanda un deumidificatore o una buona circolazione dell’aria nella zona di essicamento, poiché le cime della Banana Kush possono rilasciare grandi quantità d’acqua nell’aria. La potatura è un compito semplice, dato che le piante producono poche foglie nella fase di fioritura. Anche i grandi gruppi di fiori hanno relativamente poche foglie a lamina intera.

Effetto, sapore ed odore della Banana Kush Femminizzata della White Label

La Banana Kush della White Label è a dominante indica. Le cime sono grasse, fruttate e fragranti e ricche di ghiandole resinose. Sono anche facili da spezzettare, grazie ai loro calici relativamente piccoli. La rottura delle cime rilascia l’aroma pieno e complesso di questa varietà. Aspettatevi un sapore e un odore dolce di banana matura, zucchero di canna, agrume, e hashish ricco e speziato. Durante la crescita, l’odore non è dominante. Tuttavia i coltivatori dovrebbero ricordare che aumenta all’avvicinarsi del raccolto.

Gli effetti sono soprattutto indica, ma è presente abbastanza sativa da elevare il suo potente effetto euforico sul corpo e farla emergere da altre varietà Kush. L’effetto caldo, rilassante ed euforico della Banana Kush si sente immediatamente. La parte offuscante del suo profilo di cannabinoide si verifica poco dopo, sollevando l’umore e rendendolo più propenso alla conversazione, alla risata e alla creatività.

  • Varieta' Femminilizzata

    Banana Kush Femminizzati è un ceppo femminilizzato, che produce solo piante di cannabis femminilizzate.

  • Indica

    Banana Kush Femminizzati ha una vasta proporzione di geni Indica nel suo patrimonio genetico.

  • Periodo di fioritura medio

    Banana Kush Femminizzati avrà bisogno di un tempo di fioritura medio per raggiungere il pieno potenziale

  • Pianta compatta

    Banana Kush Femminizzati raggiungerà un'altezza piuttosto ridotta durante la fase di fioritura.

  • Resa pesante

    Banana Kush Femminizzati può produrre una resa molto ampia, ma può richiedere qualche cura in più per raggiungere il loro pieno potenziale.

  • Temperato / Continentale

    Banana Kush Femminizzati possono essere coltivate all'aperto in un'estate calda normale.

Recensioni

Puoi anche leggere le recensioni in altre lingue: